Nuovo sbarco a Taranto

Nuovo sbarco a Taranto

11 Gennaio 2020 Off Di Redazione

Nella giornata di oggi sono arrivate oltre 100 persone al porto di Taranto, dopo diversi giorni in cui la nave Open Arms era in mare in attesa della segnalazione di un porto sicuro. Si tratta di un altro caso di soccorso in mare e successiva attesa alle porte dei confini italiani, come è iniziato con il ministro Salvini e come sta continuando con la ministra Lamorgese.

I soccorsi al largo della Libia sono aumentati nelle ultime settimane, con diverse ONG che stanno lavorando in quella zona del mare, con aumento delle partenze che si è avuto dal mese di gennaio 2020, mentre alla fine del 2019 si era ancora sulle medie della scorsa legislatura.